Boletus aereus Bull. : Fr. 1789

Sinonimi:
Boletus edulis f. aereus (Bull.)
Boletus edulis f. aereus (Bull.)
Tubiporus edulis subsp. aereus (Bull.)

Cappello emisferico-convesso, di colore bruno scuro, nerastro, bronzo, vellutato o tipicamente marrone fino al nero con zone di colore ocra rugginoso a volte anche ramato, marezzato. Cuticola asciutta e finemente vellutata negli esemplari giovani poi liscia e glabra a maturazione. Pori a lungo bianchi poi giallini infine verdastri ma solo a maturità molto avanzata. Immutabile al tocco. Sporata bruno olivastra. Carne molto soda, bianchissima e immutabile con odore gradevole e Sapore dolce. Gambo sodo e robusto, da panciuto obeso a cilindrico più o meno regolare, colore ocra o bruno ocra, ma sempre più chiaro del cappello. Ornato da un fine reticolo dapprima bianco poi più scuro quasi concolore e limitato all'apice del Gambo che si spinge max a un terzo della lunghezza. In boschi di Latifoglie soprattutto Querce e Castagni, raramente Faggi. Specie termofila amante dei luochi caldi, soleggiati e asciutti. In area mediterranea cresce sotto Sughera, Leccio e Corbezzolo, oppure nella macchia di Cisto ed Erica arborea. COMMESTIBILE ECCELLENTE.

Sporata di massa Boletus aereus

Nel Forum Micoweb troverete schede informative dei Funghi molto più dettagliate e numerose (circa 750) di cui 200 complete di Video Live girato nel bosco. E ancora : Alberi e Arbusti 90 schede, Erbe spontanee commestibili 150 schede , Orchidee Spontanee 70 schede, Piante e Fiori 200 schede. Tutto perfettamente visionabile anche da SmartPhone. Vai al Forum Micoweb