Amanita pantherina (De Cand.: Fr.)

Sinonimi:
Agaricus pantherinus DC.
Amanita pantherina f.
Amanitaria pantherina (DC.)

Specie facilmente riconoscibile se si osservano attentamente i suoi caratteri morfocromatici. E’ un fungo simbionte, di medie dimensioni, 8 - 10 cm., con Cappello prima convesso poi spianato di colorazione che va dal bruno scuro al brunastro chiaro, con verruche, resti del velo generale, di colore bianco candido, margine striato. Lamelle: bianche, fitte e arrotondate al gambo. Gambo: cilindroide con presenza alla base di un bulbo rotondeggiante avvolto da una Volva bianca, circoncisa e dissociata in cercini, con Anello ad inserzione sul gambo sempre più basso rispetto a tutte le altre amanite anellate, che ha orlo caratterizzato da ruota dentata. Carne: bianca, soda con Odore e Sapore fungino. E' fungo NOTEVOLMENTE TOSSICO responsabile di sindrome panterinica che, se non trattato in tempo, in caso di ingestione potrebbe dare anche esiti letali. Habitat: molto comune, cresce dall'estate all'autunno in ogni habitat boschivo (ubiquitaria). (Estratto da scheda Micoweb del Micologo :Giovanni Di Bella)

Nel Forum Micoweb troverete schede informative dei Funghi molto più dettagliate e numerose (circa 750) di cui 200 complete di Video Live girato nel bosco. E ancora : Alberi e Arbusti 90 schede, Erbe spontanee commestibili 150 schede , Orchidee Spontanee 70 schede, Piante e Fiori 200 schede. Tutto perfettamente visionabile anche da SmartPhone. Vai al Forum Micoweb